Saddam Hussein

     ... per non dimenticare che chi ha ammazzato non è stato migliore di chi è stato ammazzato !!


Jan  Palach

Un simbolo, un ideale, un eroe, un esempio dell' eccesso, semplicemente da ricordare ai nostri giovani dalle menti slavate e vuote dell' eccesso contrario ...

" Dandomi fuoco volevo esprimere il mio dissenso per quello che sta accadendo (occupazione russa), ridestare la gente …

Non vogliamo essere presuntuosi, semplicemente non dobbiamo pensare troppo a noi stessi.          

L’ uomo deve lottare contro il male che riesce ad affrontare ….  "

     Praha 16.01.1969   Le parole di Jan  Palach  poche ore prima di morire        Jan Palach muore per la sua gente  il 19.01.1969 a soli 21 anni

 

09.10.10 ore 9.27

Il mercato sta tentando di uscire al rialzo dalla congestione in atto da diversi mesi. I livelli di resistenza sono individuati in 20800, meglio se confermato in chiusura (grafico1) e 21000 successivamente a rompere la trend discendente molto significativa degli ultimi 3 anni (grafico2). Il supporto del triangolo simmetrico lo troviamo a 20000, ma il doppio minimo proprio in area 20000, con contestuali engulfing a formare lo stesso, fa propendere per la strada del rialzo, dato anche dal fatto che il mercato ha dimostrato di tenere con convinzione nel periodo stagionale statisticamente peggiore individuabile in settembre-ottobre che sta trascorrendo al momento senza grossi pericoli, mentre la resistenza del vortice negativo di lungo periodo sembra essere messa a dura prova, sebbene solo il superamento confermato dell' area 21700-22000 e meglio 22500 a superare anche l' ultima trend line discendente passante per il precedente triplo massimo, segnalerebbe l' esaurimento del vortice negativo in essere e l' inizio di un nuovo vortice positivo.(grafico2)

12.10.2010  ore 21.26

E' partita per prima la locomotiva DAX !!  Questa volta si parte davvero !!

25.10.2010 ore 23.05

Ho sempre detto che la media da tener presente come spartiacque tra orso e toro di lungo periodo è la media a 300 giorni e non la 200 giorni. Infatti anche questa volta il mercato si trova proprio al cospetto della 300 dopo essere stato respinto proprio da questa media altre due volte nei mesi precedenti. Vediamo che cosa succede questa volta. (grafico4)

26.10.10 ore 23.01

A proposito di velocità ... di efficienza e di produttività !! (vedi grafico5)

30.10.10 ore 9.16

Mercati in laterale per tutta la settimana. Euromida si è giustamente mantenuto neutro, dopo aver chiuso le posizioni al rialzo. Il mercato italiano si mantiene poco al di sotto della m300, spartiacque, insieme alla m500, tra il mercato orso ed il mercato toro di medio lungo periodo. Solo il superamento di questa e poi dell' area di resistenza individuata tra 22000 e 22500 potrebbe dare avvio ad una nuova e prolungata fase positiva e dettare la fine di questo antipatico trend laterale, che dura da diversi mesi.(ancora valido il grafico4)

01.11.2010 ore 23.07

Non avendo oggi superato quota 21545 dei primi 15 minuti, il sistema resta neutro. Domani si apre lo scoperto sotto 21040 o sotto il minimo dei primi 15 minuti se esso risulterà minore di 21040. La susseguente rottura di 20500 sarebbe oltremodo negativa.

04.11.2010 ore 8.52

Continua la giusta operatività flat di Euromida all' interno di un movimento laterale del mercato.

05.11.2010 ore 23.05

Quasi un macigno sembra pesare sulla borsa italiana e su quella spagnola, ma cosa c'è dietro questo macigno che non fa decollare questi due mercati ? Forse presto lo scopriremo ! Certo è che gli investitori hanno dimostrato di gradire il mercato azionario tedesco o forse meglio il popolo tedesco come serio ed affidabile, a differenza del nostro ... !  Purtroppo ! Penso che ne abbiano, ahimè, tutte le ragioni ! Dal lato tecnico la m300 ha fatto muro contro qualsiasi velleità rialzista dei due mercati che, inesorabilmente respinti verso il basso, potrebbero nel proseguo franare sotto i colpi dei ribassisti. Oltremodo negativa la rottura di quota 20500 FIB. (grafico6). STRAORDINARIO questa volta il comportamento neutrale di Euromida su quest' ultimo andamento laterale del nostro indice.

06.11.2010 ore 11.56

 ... guardate un pò ... e se il vecchio Dow stesse, zitto,zitto, costruendo la spalla destra ??! Beh, allora per noi (Italia) sarebbe la fine !! La debolezza italo-spagnola forse si spiega con il fatto che i più deboli avvertono in anticipo la tempesta in arrivo ?? Non ci resta di stare a vedere che cosa succede nel breve-medio. Intanto Euromida si appresta a scoprirsi, nei prossimi giorni e fin da lunedì, sul nostro mercato sotto quota 21040. E poi staremo a vedere ... !

09.11.2010 ore 21.00

ATTENZIONE ai falsi segnali, siamo su forti resistenze ! Tutto è possibile !! L' operatività Euromida sarà molto stretta.

10.11.2010 ore 21.52

Il mercato più pazzo del mondo ! E' come cavalcare un cavallo imbizzarrito ! Euromida si difende bene. Ma quando finirà ? Per regola domani Euromida deve andare short sotto 20895, ma non è detto che anche questa volta sia la volta giusta. Comunque lo stop è subito sopra: sopra 21005. Il rischio vale la candela, solo 110 punti ! Proviamo! Ma non è detto che questo figlio di puttana scenda sotto 20895 ! Se così fosse Euromida continuerà a starsene fuori.

11.11.2010 ore 24.00

Operazione allo scoperto eseguita. Vediamo adesso dove ci porta lo scoperto. Stop comunque sopra 21105

12.11.2010  ore 9.58

La rottura di 20500 di indice FTmib in chiusura odierna sarebbe oltremodo negativa e darebbe l' input per la fine del trend laterale degli ultimi mesi e l' inizio di un trend ribassista di medio lungo periodo.

12.11.2010 ore 20.02

UN SERPENTE che non vuol morire !! La rottura di 20500 forse solo rimandata alla prossima settimana. A questo punto ce lo auguriamo !

15.11.2010 ore 21.54

Ci risiamo ! E' veramente un mercato di m..da ! Non si decide a prendere una direzione in tendenza. Fortunatamente Euromida chiude sempre alla pari o con minima perdita. Ed anche oggi così è stato. Siamo nuovamente neutri, sebbene per pochi spiccioli ! Domani Euromida si fa da parte e se ne sta a guardare senza alcuna operatività.

 

23.11.2010 ore 20.23

ERA ORA !!  Rottura di 20500, ora si va giù c...o !

Dice Guzzanti:  non abbiamo fatto la fine della Grecia, non abbiamo fatto la fine dell' Irlanda ! ....  e se facessimo la fine dell' Italia !??

Nessuno se lo augura, ma se così fosse, dobbiamo farci trovare nella giusta direzione !!

04.12.2010 ore 20.26

Straordinaria pazzia sui mercati più deboli, straordinaria forza sul DAX tedesco !

 


 

20.06.2010

Scusate, ma ...io non mi diverto ed allora ...

  IO TIFO CONTRO !!   

 

1) Non sopporto l' arroganza di M.Lippi da quando si divertiva a non far giocare Roberto Baggio

2) Ora questo signore non può permettersi di privare gli italiani della classe e la fantasia di Miccoli e Cassano

3) Non può mettere come base il blocco Juventus, la squadra più in crisi

4) Non può continuare a mettere in campo due "morti" come Iaquinta e Gilardino

5) Non può non accorgersi che Cannavaro è finito da tempo

6) Non è neanche capace di capire che Di Natale deve giocare dal primo minuto

7) E Marchisio e Criscito chi sono ?

8) Troppi soldi !!

9) Deve tornare a Viareggio quanto prima !

10) Salvo solo Montolivo !


Pietro Taricone, un ragazzo vero tra tanti falsi. Un ragazzo vero che amava la vita, ma che non aveva paura della vita. Lo ha dimostrato fino in fondo ...


 

Opel Antara Crossover - 2005 - Foto 1

Il più bel concept non realizzato !!  Peccato ! Un invito accorato alla OPEL a realizzarlo così come è !!


11.07.2010

TORNA  ROBERTO BAGGIO !!

  Torno ad amare la Nazionale !  

Archivio commenti

11.09.2007

E' partito oggi, con un bel cornetto rosso contro il malocchio per chi ci ha portato male fino ad adesso, il nuovo EUROMIDA con chiusura dello scoperto a 38715. L' indice SPMIB ha reagito bene sulla sua mm500 in area 38300 ed adesso per la prosecuzione del rialzo la partita si gioca in area 30800/30900 di Mibtel  ed in area 39400/39500 di Spmib, al superamento delle quali Euromida farebbe rientrare al rialzo, diversamente con la rottura del livello posto in area 38300 farebbe rientrare allo scoperto. Per domani Euromida pone solo l' ipotesi ribassista in quanto il segnale di rialzo dovrebbe essere comunque confermato il giorno seguente.

12.09.2007

IDEM come sopra. Discordanza sui segnali provenienti dagli strumenti secondari, dove il PIAP9 segnala ancora negatività, mentre l' indicatore di Volatilità e l' m2PC51 segnalano ancora positività. E' probabile ancora qualche giorno di laterale al fine di completare quella spalla destra ribassista a cui accennavamo qualche giorno fa.

13.09.2007

Un piccolo vortice in area 30700/30800 di Mibtel e 39400/39500 di Spmib,  potrebbe fermare la serie positiva degli ultimi giorni e solo il superamento con conferma di questa area farebbe rientrare Euromida al rialzo.

Per domani Euromida mantiene ancora la neutralità e solo un ritorno, al momento poco probabile, sotto quota 38300 farebbe rientrare allo scoperto, mentre come detto, un superamento con conferma dell' area sopra citata farebbe rientrare al rialzo.

14.09.2007 ore 10.30

Il vortice sopra citato ha respinto gli indici azionari che si avviano a completare quel testa e spalle ribassista da me precedentemente menzionato.

Per oggi Euromida rientra allo scoperto sotto 38950 con due posizioni e con stop e non reversal sopra 39475.

14.09.2007

EUROMIDA apre lo scoperto a 38945 e pone lo stop, ma non reversal, sopra 39475

17.09.2007

Il piccolo vortice ha fermato il rialzo degli indici azionari ed adesso li sta spingendo verso il basso ancora in direzione di quella media MAGINOT che si chiama mm500, la rottura della quale, se confermata potrebbe dare una direzione più precisa ai mercati azionari, ma attenzione: dagli indicatori delle mani forti, MIMF1 e MIMF2 giungono segnali di possibile accumulazione, sebbene ancora in embrione e non ancora ben definiti.

Per domani Euromida chiude le posizioni allo scoperto, ma non apre il rialzo, nel caso in cui il future sull' Spmib dovesse superare quota 39050.

18.09.2007

Ieri sera dicevo: "ma attenzione perchè dagli indicatori delle mani forti, MIMF1 e MIMF2 giungono segnali che le mani forti stanno silenziosamente accumulando" e così oggi sono uscite allo scoperto come fuochi d' artificio sul rimbalzo dalla MM500, ma Euromida in mezzo a tanta volatilità, aveva giustamente messo lo stop a 39050 limitando le perdite a soli 110 punti. Adesso sotto gli indici USA si sono formati interessanti VORTICI rialzisti, particolarmente pungenti sul Nasdaq100 e sull' SP500. Tali vortici spingeranno gli indici Usa ulteriormente al rialzo, trascinando probabilmente anche quelli europei, DAX in prima fila. Ma mentre negli Usa gli indici si trovano vicini ai massimi relativi ed assoluti che potranno essere abbattuti più facilmente, in Europa i massimi assoluti e relativi potrebbero essere avvicinati, ma al momento non è detto che saranno anche superati. Vedremo !

Al momento ci interessa sapere che anche per domani Euromida ci dice di restare neutri almeno fino a fine giornata e sebbene sul limite della chiusura, intorno alle 17.30 si potrebbero creare i presupposti per rientrare al rialzo, sarà in apertura del giorno seguente che potremmo operare in tal senso. Solo un ritorno sotto 38480 invece (al momento improbabile) farebbe riaprire lo scoperto.

19.09.2007

Mercati spumeggianti da reazioni su fasci di medie mobili importanti quali MM300/350 e MM500/650 con le mani forti che escono prepotentemente al rialzo, generando segnali di acquisto da inserire comunque su probabili pull-back in area 39800/40000 di Spmib future Dicembre.

Pertanto Euromida attende il ritorno ed acquista in area 39800 Dicembre.

EUROMIDA SI SCUSA PER L' INTERRUZIONE DI QUESTI GIORNI, MA PROBLEMI TECNICI NON MI HANNO CONSENTITO DI AGGIORNARE IL SITO.

26.09.2007

Se avessimo seguito l' ultimo INPUT di Euromida del 19.09.2007: attendere ritorno in area 39800 avremmo comprato ieri a 39800 in quanto il future si è spinto fino a 39700.

Chi invece non avesse seguito Euromida per l' interruzione, lo può fare già da domani mattina al prezzo superiore a quello di apertura di domani mattina: si attende pertanto la quota di apertura e si compra non appena questa viene superata. Non si compra invece se la stessa dovesse coincidere con il massimo di seduta.

27.09.2007 ore 12.30

Si stanno aprendo interessanti VORTICI rialzisti sotto l' andamento dei principali indici internazionali, capaci di dare ulteriore spinta ad una fase rialzista che si preannuncia ben impostata, in particolare sul NASDAQ100, DAX, EUROSTOXX50, SP500,  ... eccezione fatta per i nostri indici che stanno penando non poco per cercare di rimettersi al passo con gli altri. Ma d' altra parte, quando i comici prendono, a ragione, il sopravvento sui politici, che cosa ci possiamo aspettare !??

27.09.2007 ore 21.30

Come il CANE di BETTO !!

Come avete visto i nostri indici hanno chiuso sulla parità contro lauti guadagni per tutti gli altri. In questi casi nella nostra zona del livornese si racconta la storiella del "cane di Betto" che quando tutti gli altri cani pipavano lui si leccava la fava !!  E così è per il nostro mercato azionario !!

Per domani Euromida chiude le posizioni al rialzo nel caso in cui il future dovesse scendere sotto quota 40175 e ricomprerebbe nel caso in cui poi dovesse rompere la stoica resistenza di 40635.

28.09.2007 ore 9.10

Euromida chiude la posizione al rialzo e si pone neutro.

30.09.2007

"Cane di Betto" e "PING-PONG"

Due espressioni che sintetizzano l' andamento del mercato azionario italiano: è come il cane di Betto perchè tutti gli altri indici crescono, mentre il nostro non ne vuol sapere e risulta il più debole. "Ping-pong" perchè da circa due mesi sta facendo una sorta di ping-pong tra la MM500 sottostante e la MM300 soprastante, cosicchè quando tocca l' area MM300 scende e quando tocca l' area MM500 sale in un range di circa 2000 punti. Forse OTTOBRE, che solitamente è il mese in cui i mercati prendono una più precisa e decisa direzione, ci indicherà la strada che il nostro mercato vorrà prendere. Già volano comunque Cina, Hong Kong, Nasdaq, Oro, Petrolio, ed Euro.  E perchè allora non comprare un poco di ORO che è comunque ancora sotto il massimo assoluto registrato nel lontano 1980 a circa 850 dollari l' oncia. Considerando oltretutto che da quel tempo qualsiasi strumento finanziario ha incrementato il suo valore minimo 10 volte ....  !!

01.10.2007 ore 10.00

Dai sottostanti vortici positivi sui principali indici internazionali e come spesso accade ad ottobre, i mercati azionari dovrebbero comunque salire. Ci auguriamo che anche il nostro non resti indietro nelle retrovie del gruppo e faccia come il leggendario Paolo Bettini. Grande il nostro "grillo", ma mi sa tanto che il nostro mercato sappia più di "Betto" che di "Grillo" !!!

Una insigne professoressa universitaria in economia, della quale non ricordo il nome, intervistata al TG1 nei giorni scorsi, tra l' altro ha detto: "Sono tante e grandi le difficoltà ed i problemi internazionali in termini finanziari ed economici che abbiamo bisogno di una classe politica competente ed efficiente, comunque all' altezza della situazione"!!   PEGGIO non ci poteva capitare !!

01.10.2007 ore 21.55

E invece il cane di "Betto" si è svegliato ed oggi, in barba a tutte le previsioni, mentre gli altri si leccavano, lui zitto zitto ha cominciato a scopare ed adesso mancano una manciata di punti per superare anche da parte sua, come hanno già fatto gli altri, la stoica corrispondente resistenza posta in area 40650 che potrebbe dare inizio ad un rally di grosse proporzioni, comunque verso i massimi assoluti. E domani da Euromida il segnale di comprare subito sopra 40600. 

Forza Betto !!

02.10.2007

Euromida entra al rialzo nella giornata in cui i mercati mantengono le posizioni rialziste del giorno precedente e si apprestano a tentare la fuga nei prossimi giorni. Pronti a superare la MM300 !!??   Per domani Euromida mantiene le posizioni al rialzo, senza alcuno stop-loss particolare.

03.10.2007

Ancora la MM300 ad ostacolare il RIALZO dei nostri indici che ancora una volta perdono forza ed indietreggiano senza prendere una precisa direzione, sebbene la tendenza rialzista ben impressa sul mercato tedesco da un efficiente VORTICE rialzista sottostante non dovrebbe concedere molto ai ribassisti sul mercato italiano. Per domani EUROMIDA mantiene le posizioni al rialzo, in attesa del superamento della MM300 oramai prossimo.

04.10.2007

Mibtel a 31505, MM300 a 31520: il Mibtel si rifà sotto ed oramai solo una manciata di punti separa il nostro indice più rappresentativo dalla media mobile più rappresentativa e significativa insieme alla MM500 per demarcare il "toro" dall' "orso" di medio-lungo periodo, pari ad una delle due fasi di un ciclo economico: una al rialzo ed una al ribasso. Solitamente due o tre anni la durata di ciascuna fase. La definitiva realizzazione di una reazione positiva di queste proporzioni e di questa complessità sulla fascia supportiva rappresentata da queste due significative Medie Mobili (vedi grafico sottostante) potrebbe rappresentare la rampa di lancio per una fase rialzista di grosse proporzioni, oltretutto ben alimentata dall' energia che le proviene dall' importante sottostante VORTICE positivo ben impostato in area 25000. Prossimi importanti ostacoli al cammino rialzista del nostro Mibtel, una volta superata la MM300 saranno quota 33000 e quota 34500 (max assoluto).

05.10.2007

Dalla fase di ACCUMULAZIONE alla fase della CONVINZIONE !!

Indici italiani finalmente di nuovo sopra la MM300; tutti gli altri principali indici internazionali ben impostati positivamente e ben alimentati dall' energia rialzista di duplici importanti VORTICI sottostanti. Il tutto ben condito da un finale di settimana spumeggiante tale da sgombrare il terreno da ogni e qualsiasi dubbio: Il PING PONG tra le due più rappresentative medie mobili 300 sopra e 500 sotto altro non era che una "pungente" fase riaccumulativa, mentre i VORTICI sottostanti ci danno ora la CONVINZIONE che i pericoli sono terminati, che indietro non si torna, che è iniziata la fase della CONVINZIONE e che pertanto "COMPRARE" non è più un rischio, ma una certezza !! Anche il cane di Betto si è svegliato e trasportato dagli altri ha iniziato a "trombare" anche se per ora solo cagnette racchie. Il cane che tromba di più è il Nasdaq, a lui tutte le cagnette più belle, poi il vecchio Dow, che nonostante l' età scopa ancora bene, poi il Dax che brinda con un bel bicchiere di birra spumeggiante dell' Octoberfest e poi l' Eurostoxx50 e poi alla fine c' è appunto il "cane di Betto" che a scopare un paio di cagnette racchie chissà cosa pensa di aver fatto !! Ma sempre meglio quelle che continuare a leccarsi da solo !!

Forza!  ... cerchiamo di recuperare un poco di terreno! ... Accidenti !!

Per lunedì prossimo Euromida mantiene le posizioni al rialzo, senza alcuno stop-loss ! Ma se proprio lo volete mettere, la quota è 40360.

08.10.2007

Mercati fiacchi con divergenze in essere su alcuni indicatori-oscillatori.

Per domani Euromida chiude le posizioni al rialzo sotto 40765 e le riapre in caso di nuovo superamento di 41060 per SPMIBfuture,  mentre per future Eurostoxx50 si chiude sotto 4464 e si riapre sopra 4494.

09.10.2007

Le divergenze negative presenti su alcuni oscillatori sono state prontamente annullate in data odierna dalla energia proveniente dai sottostanti vortici positivi. Il cane di Betto ha sorpreso tutti ed è risultato il miglior trombatore della giornata.

Per domani Euromida mantiene comunque le posizioni al rialzo e se proprio si vuole mettere uno stop questo va messo sotto 40750.

10.10.2007

Per domani Euromida chiude le posizioni al rialzo sotto 41050 e ricompra nel caso in cui il future dovesse poi superare quota 41300.

11.10.2007

Stamani in prima mattinata Euromida ha chiuso le posizioni al rialzo e si è posto in posizione di neutralità a quota 41045. Per domani Euromida mantiene la neutralità fino a quota 41300, al di sopra della quale rientra al rialzo.

13.10.2007

Euromida mantiene la posizione di neutralità e lunedì rientra al rialzo se il future dovesse superare quota 41300.

15.10.2007

Insuperabile al momento lo scoglio di quota 41300. Ottima la neutralità di Euromida ed anche per domani mantiene la posizione di neutralità, a meno che non venga superato quello scoglio a 41300 !!

16.10.2007

Domani giorno 17 porta male e quindi alcuna operatività per Euromida che resta ancora NEUTRO.

17.10.2007

Cosa vi devo dire amici miei !?  Avete visto tutti: il cane di Betto non sa altro che leccarsi, mentre gli altri trombano !! E tromba anche l' Ibex di Madrid che in grande spolvero va oltre i massimi assoluti e così tromba anche il Nasdaq ed anche il Dax, mentre il Mibtel non fa altro che leccarsi la fava, come il cane di Betto, appunto.  Ma noi non possiamo mica stare dietro a lui !!  Ed allora è meglio puntare sui cani che trombano che sono già pronti fin da domani per ripartire al rialzo!! Mi sembra giusto.  E se proprio non ne potete fare a meno di puntare sul cane di Betto, il più lento, il più ritardato, il più finocchio, beh allora Euromida rientra al rialzo se domani il future dovesse superare quota 40620 e ape.

18.10.2007

Per domani stessa operatività di oggi.


21.10.2007

In un borsino pieno di fumo era il 19.10.1987, precisamente 20 anni fa ed anche allora era venerdì, il nostro indice Comit (il Mibtel non esisteva) chiuse con una perdita dell' 1% respinto dalla media mobile a 100 giorni con inclinazione negativa sotto la MM200 e la MM300. Quella notte il vecchio DOW JONES chiuse con una perdita del 22%, da 2700 a 1800 circa (vendite computerizzate da timori di rialzo dei tassi) !! Un evento negativo rimasto nella testa e nei portafogli degli americani che non potevano non ricordarlo per la ventesima ricorrenza con un "no-happy birthday" ed una perdita di quasi il 3%. Ma subito il giorno dopo quella debacle del 22% i mercati azionari americani ripresero la strada del rialzo, fino ai records dei giorni nostri, mentre il nostro, affossato anche allora dalla corruzione e dalle negative vicende politiche/imprenditoriali, continuò inesorabilmente a perdere ed in 4 mesi accumulò una perdita di circa il 50%, da circa 600 Comit a 424 Comit, Gennaio 1988.

Quella perdita del 22% si rivelò quindi per i mercati finanziari Usa un incidente di percorso, una grossolana estemporanea correzione che solidi e sani fondamentali accantonarono in breve tempo. Oggi la situazione non è tale, ma preoccupante, drogata da pericolose iniezioni di liquidità che potrebbero ingigantire e non risolvere i problemi e si sa ... : nei mercati finanziari non ci si può nascondere perchè prima o poi tutti i nodi vengono al pettine !! Che sia arrivato il momento !??

Se guardiamo i grafici solo il nostro potrebbe essere potenzialmente pronto per una discesa importante, mentre gli altri mercati, visti anche gli importanti VORTICI sottostanti, non stanno poi così male: ottimo l' IBEX di Madrid che non vedo proprio come possa scendere, buono il DAX, non Male l' EUROSTOXX50, non pronto per scendere neanche l' SP500 e così anche non pronto il NASDAQ, almeno nell' immediato. Per tutti c'è bisogno di risalire almeno fino ai massimi di qualche giorno fa e poi vedremo di analizzare la nuova situazione a quel momento in quanto non è detto che il trend al rialzo non possa non continuare come fece il vecchio DOW dopo quel 22% del 19.10.87, magari con un' altra iniezione di "morfina" !!.

E noi !?? 

... nonostante la estemporanea fuori uscita al rialzo sopra la MM300 siamo ritornati all' interno del range MM300 / MM500 e sarà proprio queste due medie a darci i definitivi segnali: sopra la MM300 confermata si va su e sotto la MM500 si va giù !!

Negativi entrambi gli indicatori delle mani forti e sia il MIMF1 per il lungo periodo e sia il MIMF2 per il medio-breve periodo indicano DISTRIBUZIONE, ma non è detto che i mercati possano andare per altro tempo in laterale fino a trovare la giusta direzione, al momento aperta sia al rialzo che al ribasso, sebbene la fuori uscita al ribasso dal canale ascendente proveniente dal minimo del 2002-2003 lasci presagire per il nostro mercato poco di buono (vedi ultimo grafico).


Per Lunedì 22, Euromida ancora NEUTRO.

22.10.2007  ore 19.30

Non erano pronti a scendere gli indici azionari ed oggi hanno dato la prova di rispettare i forti supporti e di essere già pronti per ripartire al rialzo. Fino a dove si vedrà tra qualche giorno, ma almeno le tante "cassandre" in giro sono state disattese. Oggi nuovo test sulla 500 e ri-partenza per il nostro Spmib, sebbene una apertura di un vortice negativo soprastante impedisce ad Euromida di operare al rialzo sul nostro indice fino alla persistenza dello stesso. Toccata invece e ri-partenza dall' importante vortice sottostante per il Dax che da tutta l' impressione di voler superare i massimi assoluti, o quanto meno di riprenderli. Come dire : anche questa volta il cane di Betto non perde il vizio ... ! Ma con questi politici cosa può fare di più !? Politica e popolo vanno di pari passo: corruzione e vagabondi : sempre meno voglia di lavorare, sempre meno produttività, questa parola magica: produttività. Tutto dipende da questa parola: meno produttività=meno potere d' acquisto, meno potere d' acquisto=più povertà ecc. ecc ... ed il cane di Betto non poteva che continuare a leccarsi la fava !!

Per domani ancora neutralità per il nostro mercato da Euromida. Positività sul DAX e sull' Ibex di Madrid, naturalmente !


23.10.2007

"CHI si LODA si IMBRODA" dice il proverbio, ma una volta tanto " diamo a Cesare quel che è di Cesare". Avevo previsto che non era il caso di allarmarsi perchè i mercati non erano pronti per scendere, anzi che avrebbero almeno ritoccato i massimi precedenti e che poi chissà, forse avrebbero potuto anche continuare il trend rialzista di medio-lungo in essere, a dispetto dei timorosi. La mia presso che certezza era dovuta alla presenza di VORTICI rialzisti di breve medio periodo sottostanti i principali indici azionari ed in modo più evidente sul DAX, sull' IBEX, sull' SP500 ed in parte sull' EUROSTOXX50, senza considerare il VORTICE rialzista di lungo periodo da tempo presente poco sopra la metà del rialzo proveniente dagli anni 2002-03 su tutti i principali indici azionari mondiali. Ed intanto oggi, a dare maggior credito a quanto avevo detto, il Nasdaq100 ha superato di slancio e prepotenza i massimi precedenti e tutti gli altri, Ibex e Dax in prima linea e poco sotto lo stanno seguendo. Il Vortice di medio-breve periodo, rafforzato da quello di lungo è stato quindi riconosciuto e da qui gli indici hanno reagito positivamente. Ma lo sapete invece che cosa è successo ai nostri indici !? Naturalmente il contrario: vale a dire che anche sui nostri indici è presente il vortice positivo di lungo periodo, ma quello di medio-breve invece di essere rialzista come su tutti gli altri mercati, sul nostro è negativo come un forte ostacolo ad una possibile ripresa rialzista e se non sarà presto annullato con un deciso rialzo, rischia di innescare un ribasso che si proporrebbe come andamento contrario rispetto agli altri !! Staremo a vedere, ma certamente quello che bolle nella pentola del sistema Italia non è certo rassicurante !!  E la eventualità, sebbene al momento non con certezza, di vedere in un prossimo futuro i nostri indici che franano, mentre gli altri che salgono non dovrà sorprenderci !! Ma io dico: come si fa a vedere anche stasera, trasmissioni come Ballarò, che vogliono ancora farci ridere con un comico così mediocre (quello pelato) che non farebbe ridere neanche se ci fosse davvero da ridere, su questioni politiche che non fanno più ridere nessuno, tanta è oramai la loro mediocrità e tristezza da farci invece vergognare nel mondo intero. E' ora di finirla con queste trasmissioni. E' ora che i politici vadano a lavorare seriamente per il bene del paese e non farli venire a prederci per il culo in televisione !

Tutto ciò premesso, se sarete buoni, un giorno vi rivelerò che cosa si intende per VORTICE ed intanto, proprio in virtù del vortice negativo soprastante i nostri indici, Euromida dice di mantenere ancora la neutralità anche per domani sul futureSPMIB.


24.10.2007

Tengono i supporti di fronte ai frenetici attacchi dei ribassisti, respinti ancora una volta e con le prime divergenze positive che iniziano ad apparire su alcuni oscillatori tecnici, come segnali di una probabile ripresa a breve della tendenza rialzista. Per domani ancora neutralità da Euromida, causa soprastante vortice negativo ancora in essere. La cosa più difficile non è guadagnare, bensì mantenere i guadagni.        Ben posizionato il DAX con vortice positivo sottostante. Vortice negativo in formazione invece sul Nikkei.

Pensiero della sera: "via tutti i politici, dentro un governo di soli tecnici" !! Basta con la politica = commistione + corruzione. I nostri politici fanno in primis il proprio interesse, poi l' interesse del partito e poi ... forse qualcosa resta anche per l' interesse del cittadino, ma ben poca cosa e spesso sbagliata ! Allora ben venga un governo di tecnici !!

25.10.2007

Straordinaria volatilità sui mercati in particolare sul Nasdaq che sembra voler travolgere una volta per tutte quei massimi relativi per poter volare verso i massimi assoluti ed è ora che questi ribassisti la smettano di rompere i c......i e di mettere quei "legnetti" tra le ruote di un rialzo che sta scaldando i motori e che li travolgerà ! Il vortice negativo sulla testa degli indici italiani si sta dipanando e dissolvendo pian piano sotto i colpi di "martello" dei rialzisti e potrebbe aprire le porte del rialzo anche per il nostro mercato. Nell' attesa, comunque ancora neutro Euromida per domani.

Tra i titoli migliori:  Generali travolge i massimi relativi, ottima impostazione per i grafici di Fiat ed Enel.  A tale proposito l' impiegato del nostro borsino degli anni 80, il buon Calvani, pace all' anima sua, lui che immetteva gli ordini, ma che dei titoli non gliene fregava proprio niente, quando gli chiedevamo di darci un consiglio ci rispondeva con un sorriso: "state sulle Generali" o "prendete Finarte e mettetela da parte".

Il buon Calvani non si sbagliava !!


26.10.2007 ore 10.10

Sembra esaurita l' influenza positiva dell' EURO che ha tenuto insieme e nella stessa tendenza i principali indici europei per almeno 10 anni. Anche stamani DAX ed IBEX, gli indici dei due paesi più promettenti, se ne vanno per conto proprio ed anche il nostro MIBTEL se ne va per conto proprio, ma nella direzione opposta !!

EUROPA torna a due velocità, come negli anni ottanta !?   Probabile ! Con questi politici, destra e sinistra senza distinzione, dobbiamo fare molta attenzione ai parametri, altrimenti si rischia di tornare alla lira e se non proprio alla lira, sicuramente ad un più marcato e sensibile impoverimento generale !!  Ben venga un Governo di tecnici prima che sia troppo tardi e ben vengano i vari Mario Monti, Mario Draghi, Fisichella, Sartori ecc. ecc. ... e non dimentichiamoci di Luca Cordero di Montezemolo !!


26.10.2007 ore 22.00

Ed invece pur con una marcia in meno e con una conseguente minor forza relativa i nostri indici hanno concluso la settimana nel migliore dei modi dissolvendo anche quel soprastante vortice negativo che ostruiva il passaggio al rialzo. Adesso la strada del rialzo è libera anche per il nostro mercato e lunedì Euromida compra sopra 40300 e apertura, sebbene comunque la preferenza operativa vada verso quegli indici europei e/o per il Nasdaq, meglio impostati dei nostri indici.  A voi la scelta.

A proposito di stato di diritto: avete visto come hanno fatto abbassare la cresta a De Magistris. Adesso l' indagato è lui ! Come dire : state attenti a quello che fate in futuro perchè i politici sono intoccabili e guai ai magistrati che intendano scoperchiare le pentole perchè rischierebbero di bruciarsi ! Magistrato avvertito mezzo salvato !  Di Pietro getta la spugna ed oramai fanno quel che vogliono. Non c'è più alcun rimedio, se non quello di tenerne di conto alle urne. Ma dando il voto a chi?  Ancora un altro dilemma !

In campo economico invece Mario Draghi ha detto che dobbiamo rilanciare redditi e consumi ed ha poi spiegato come in Italia ci siano i redditi più bassi in Europa tra le nazioni più industrializzate: -10% rispetto alla Germania, - 15% rispetto alla Francia, -20% rispetto al Regno Unito ecc ... e che pertanto andrebbero aumentati i redditi per far crescere i consumi. Ma il buon e bravo Governatore della Banca d' Italia si è dimenticato un passaggio e vi spiego quale, premettendo innanzitutto che il potere di acquisto di un paese non dipende dal reddito in sé, ma dipende dalla fonte del reddito, vale a dire dal grado di produttività di un paese. In effetti il modello di M. Draghi è zoppo. Lui dice: aumentiamo gli stipendi così aumentano i consumi, ma se io aumento gli stipendi senza aumentare la produttività non faccio altro che immettere insensata liquidità e creare inflazione, senza alcun beneficio e benessere. Allora è l' ora che iniziamo a coltivare questa benedetta parola che si chiama PRODUTTIVITA' (capacità di produrre), concludendo che in economia si potrà avere un maggior potere di acquisto reale con un conseguente aumento degli stipendi e/o una diminuzione dei prezzi, solamente incrementando la capacità produttiva e per fare questo ci vuole maggior e più efficiente tecnologia aziendale oltre che una maggiore volontà lavorativa che altro non è, in parole povere, che VOGLIA di LAVORARE !  Ma se i tedeschi hanno un reddito superiore del 10% come si fa a non capire che molto probabilmente ciò sia dovuto al fatto che i tedeschi producono di più degli italiani! Come si fa a non capire che se in Spagna c'è il 10% di "MAMMALUCCHI" ed in Italia il 55%, è probabile che la Spagna sia sulla strada giusta e l' Italia no. Ma ai mercati finanziari non si può mentire! Guarda il caso che la borsa spagnola vola ed è prima in Europa e la nostra scende ed è ultima, poverina!  Allora diciamolo pure ai sindacati ed ai partiti degli operai e degli  impiegatizi statali e che inizino pure a parlarne ai loro comizi di parte, altrimenti tutto va a farsi benedire, caro governatore, cari partiti e cari sindacati !! Ed agli imprenditori si dica loro che è l' ora di farla finita con la finanza vuota e speculativa che mette spesso di mezzo i preziosi risparmi della gente e che pensino di più a produrre con una più seria ed efficace iniziativa imprenditoriale per creare profitto, benessere e posti di lavoro: alla Ferrari ed alla Fiat, Luca Cordero di Montezemolo e Marchionne insegnano !! (Vogliamo Montezemolo capo del Governo o Presidente del Consiglio) (Il miglior politico è il bravo imprenditore che mette le sue capacità imprenditoriali a disposizione ed al servizio dell' azienda Italia).

29.10.2007

Euromida compra a 40395. Per domani, martedì 30.10 Euromida mantiene comunque il rialzo, senza alcuno stop-loss.

30.10.2007

Nonostante la mancanza di direzionalità dell' andamento odierno, anche per domani nessun segnale operativo da Euromida, se non quello di mantenere le posizioni al rialzo.

P.S. Ma vi rendete conto, anche stasera una trasmissione come Ballarò che occupa tutta la serata di canale 3 con gente come quel ridicolo comico pelato, Formigoni e Giordano che chiacchierano e chiacchierano e chiacchierano ... ed ai quali la gente non crede più. Ma che gusto !!!?? Ma che antipatia !!?  Ma che palle !!?   Non le guardiamo più queste trasmissioni con i politici, che vogliono fare ironia a cose divenute ora troppo serie: corruzione, commistione, arroganza ....   Fino a che le guardiamo, diamo loro la possibilità di giocare sulla nostra pelle! Togliamo ad esse il nostro odiens (Ballarò, Annozero, Maxtrict, Porta a Porta, Otto e mezzo, ecc.ecc...) !! Solo così possiamo farle chiudere e mandare i politici a lavorare più seriamente !!

31.10.2007  ore 16.45

VORTICI POSITIVI !!

VORTICI sull' orario, VORTICI sul giornaliero, VORTICI sul settimanale, VORTICI sul mensile: STRAORDINARIA COMBINAZIONE che spinge al rialzo tutti i mercati azionari internazionali.

31.10.2007 ore 22.00

Chiusura mensile scoppiettante con i corsi azionari dei principali indici internazionali che con il rialzo odierno generano convinzione in una fase di rialzo molto ben impostata e ben sostenuta da svariati sottostanti vortici positivi tali da proiettare i mercati azionari verso impensabili obbiettivi. E con i mercati azionari, cresce tutto: cresce l' oro, cresce il petrolio, cresce l' euro, crescono le commodities e l' analisi intermarket da solo segnali contraddittori, ci chiediamo infatti: ma se sale il petrolio dovrebbe salire l' inflazione con conseguente rialzo dei tassi, con conseguente aggravio della problematica del debito e così dovrebbero scendere i corsi azionari. Qualche mese fa, quando saliva il dollaro saliva anche l' azionario, oggi invece accade il contrario ! Sale tutto, meno il dollaro ! Ed allora non resta che fregarcene dell' analisi intermarket e pensare solo all' analisi tecnica nuda e cruda che studia l' andamento grafico del singolo fenomeno e non dell' insieme dei fenomeni.

Per domani Euromida mantiene le posizioni al rialzo, senza alcuno STOP LOSS.

Pensiero della sera: "aggressione, stupro e pestaggio della donna a Roma", anche questa volta il nostro Antonio Di Pietro aveva ragione. Leggete cosa diceva e perchè aveva votato contro il pacchetto sicurezza: praticamente diceva di voler fare subito ciò che ha varato in sede straordinaria stasera il governo dopo il fattaccio su quella donna il cui marito è un ufficiale della Marina Militare!  E stasera in TV sono tutti bravi, ma alcun riferimento ad Antonio Di Pietro è stato fatto. Leggete, leggete cosa diceva Di Pietro il 29.10: " Il Consiglio dei Ministri si accinge a ...."

01.11.2007  ore 12.30

Il cane di Betto perde il pelo, ma non il vizio: gli altri perdono lo 0.30 ed il cane di Betto lo 0.90 !       Che coglioni !! Ma il vortice orario sottostante dovrebbe respingere nel pomeriggio le pressioni ribassiste.

01.11.2007 ore 23.55

Attenzione ! Sotto 39670 Spmib fut. il mercato italiano entra in seria e pericolosa fase ribassista in onda secondaria !!  La rottura del minimo di agosto sancirebbe la definitiva fine della tendenza rialzista in onda primaria iniziata negli anni 2002-2003 e potrebbe farsi largo la seconda soluzione, quella terrificante ribassista, sebbene al momento gli indici azionari italiani continuino il ping-pong tra la MM300 e la MM500 e sebbene altri indici internazionali non siano ancora pronti a scendere, vedi DAX, IBEX, SP500 ecc...!  Ma come sappiamo da tempo, il cane di Betto sembra andare per la propria strada che è poi quella contraria e negativa: Spagna su, Italia giù: due velocità, bella figura !! Tre volte gli indici italiani hanno sbattuto contro la MM300 e sono tornati indietro e tre volte sono rimbalzati positivamente sulla MM500. Chi delle due respingerà definitivamente gli indici avrà la meglio per molto tempo! Per domani Euromida chiude il rialzo e si pone in posizione neutra sotto 39670 ed ape.

03.11.2007

Tengo a precisare ancora una volta che la dicitura "ed ape" significa che il valore da prendere in considerazione è il valore segnalato "ed ape"= ed apertura, vale a dire che come nel caso di venerdì in cui Euromida segnalava di chiudere il rialzo sotto quota 39670 ed ape, voleva dire di chiudere il rialzo sotto quota 39670 o sotto la quota di apertura se questa risultava minore di 39670. Venerdì il future ha aperto a 39550 minore di 39670, pertanto era 39550 da prendere in considerazione e non più 39670. Si doveva pertanto chiudere le posizioni al rialzo se il future fosse sceso sotto 39550, cosa che invece non ha mai fatto in quanto 39550 è rimasto il minimo di giornata, o comunque lo è rimasto dopo il primo minuto di contrattazione. Tutto ciò premesso per spiegare che Euromida non ha chiuso le posizioni al rialzo in base al segnale del giorno precedente.

Venerdì, ancora una volta, la pressione delle vendite sui principali indici internazionali è stata respinta dal forte supporto dinamico rappresentato dalla trend line ascendente obliqua congiungente i minimi del trend ascendente avente origine dal minimo di agosto. La pressione delle vendite sul DAX è stata ancora una volta sconfitta dal sottostante vortice positivo che dovrebbe ulteriormente alimentarne il rialzo nei prossimi giorni, così pure ed a maggior ragione per l' IBEX, straordinario indice spagnolo, sempre sui massimi assoluti. Penso che proprio per questo motivo nutriamo, o comunque io almeno nutro in questo momento, un sentimento di stima ed invidia verso questo paese che sta dando grande prova di carattere su tutti i campi e non è detto che dopo secoli di anonimato la Spagna non torni agli antichi splendori rinascimentali. Si dice che in Spagna il governo di sinistra di Zapatero non spari contro la classe imprenditoriale e non la consideri come classe che evade le tasse e che specula sul lavoro altrui, come succede in Italia, ma che la consideri invece al centro dello sviluppo economico, creatrice di benessere e posti di lavoro. Mi risulta come numerosi imprenditori italiani desiderino e siano già andati in Spagna e mi risulta che i cosiddetti "mammalucchi" siano in Spagna il 10% dei giovani ed il 55% dei giovani in Italia. Un plauso caloroso per la Spagna quindi ed un mea culpa per l' Italia per non sapere chi possa salvarla, se non la cacciata in toto della attuale classe politica da rimpiazzare con un governo di soli tecnici che sappia fare quelle necessarie ed indispensabili riforme da decenni i programma e mai fatte.

Per lunedì Euromida fa molta attenzione al minimo di venerdì in quanto la rottura dello stesso "ed ape" farebbe chiudere le posizioni al rialzo ed assumere posizione neutra.

05.11.2007

Euromida chiude il rialzo, ma è pronto a rientrare se nella giornata di domani il future dovesse superare quota 39600 ed apertura. Vari sono i segnali propensi per la continuazione del rialzo: 4 positivi, contro 3 negativi. Ancora Madrid sui massimi pronto per riprendere la corsa al rialzo. Anche il DAX è ben posizionato al di sopra del vortice positivo sia sul daily e sia sul weekly, oramai maturo per dare la spinta all' indice tedesco. Il nostro indice, come pure il Nikkei non è ben posizionato, ma entrambi galleggiano attualmente sopra la MM500 che per adesso ha sempre supportato con successo i due indici. Bene anche il Nasdaq. Per domani Euromida rientra al rialzo sopra 39600 con stop, ma non reversal sotto 39395.

06.11.2007

Avevo detto qualche giorno fa che si poteva comprare, ma meglio future sul DAX o EUROSTOXX50 che su SPMIB ed oggi è stato ampiamente dimostrato, se solo ce ne fosse stato bisogno. Comunque per chi avesse comprato future su Spmib, Euromida mantiene le posizioni al rialzo assunte stamani a 39705 e per domani è ancora il minimo a 39395 a tenere banco come ultimo supporto al di sotto del quale chiuderebbe il rialzo per assumere posizione neutra.

07.11.2007

Una conferma anche per domani della rottura odierna sarebbe tale da sancire la fine della onda primaria rialzista con l' orso che si impossesserebbe del mercato per il lungo periodo e si verrebbe anche a confermare la terrificante ipotesi negativa sotto descritta. Domani Euromida entra allo scoperto alla rottura del minimo odierno e apertura posto a 39000, con l' indice SPMIB che rompe anche la MM500,  forse ultimo baluardo.

08.11.2007

Avevo detto: EUROPA nuovamente a due velocità, con DAX ed IBEX non ancora pronti per il ribasso e con il vortice positivo sottostante a questi due indici a fare da paracadute o comunque a tenere testa alla pressione ribassista presente sui principali indici internazionali. Al momento il DAX galleggia sopra il suo vortice, mentre l' IBEX è addirittura spinto verso altri massimi assoluti dal suo vortice. I nostri indici per il momento fanno il contrario, vale a dire cadono senza freno e senza alcun paracadute sotto la pressione delle vendite ed entrano in una fase molto delicata che sotto 29000 di Mibtel, se non già da adesso, confermano di essere, per una mia soggettiva ed interpretazione personale, in onda "A" con l' apice di Maggio 2007 da interpretare come fine di onda 5 in "FAILURE". La tal cosa sarebbe terrificante ed oltretutto ulteriormente confermata dal magico indicatore delle mani forti che da quasi un anno continua a segnalare FASE di DISTRIBUZIONE sul mercato azionario italiano. Il conteggio delle onde sul grafico del COMIT, più sotto riportato, avallerebbe ancora di più questa ipotesi negativa. Euromida è entrato stamani allo scoperto a 38995 e per domani chiude le posizioni al rialzo con stop sopra 39055, con ulteriore riapertura delle posizioni allo scoperto sotto 38600.

09.11.2007

Tranciata di netto e con conferma la MM500 ultimo baluardo per il mantenimento della tendenza rialzista che sotto 29000 di Mibtel, darebbe definitivamente addio a qualsiasi velleità e lascerebbe all' orso libertà assoluta di scorrazzare sul mercato azionario italiano per molto tempo. Resiste ancora il DAX ed in parte anche l' IBEX asserragliati sopra i rispettivi vortici positivi, che se pressati ulteriormente ed ancora per qualche giorno dalle vendite, senza alcuna reazione positiva, potrebbero pian piano dipanarsi e lasciare anch' essi via libera al ribasso. Per lunedì 12.11 Euromida chiuderebbe le posizioni ribassiste nel caso in cui il future sull' Spmib dovesse superare quota 38750 e riaprirebbe le posizioni ribassiste sotto quota 37845. Diceva il mio amico Giovanni: " è come andare a rubare in chiesa !!" (operando allo scoperto sul nostro mercato, naturalmente.)  Buona domenica a tutti e ... tutti in chiesa naturalmente !!

Pensiero della sera: Postato da Antonio Di Pietro in

In questi giorni stiamo assistendo a un rovesciamento dei ruoli: i giudici sono indagati per azioni disciplinari come nel caso di Clementina Forleo e di Luigi De Magistris e invece dei politici implicati nelle loro indagini non parla più nessuno.
Le lacrime di un giudice vengono fatte passare per lo sfogo di una persona sull’orlo di una crisi di nervi, come a testimoniare la sua inattendibilità. Le indagini Unipol e Why Not vedono coinvolti personaggi di primissimo piano appartenenti a entrambi gli schieramenti politici, delle loro eventuali responsabilità si è persa ogni traccia. Si preferisce orientare l’opinione pubblica sulle presunte mancanze dei giudici che sono diventati imputati.
La gente assiste a un teatrino di cui ha capito da tempo la trama e gli attori. Gli attacchi alla Forleo e De Magistris allontanano i cittadini dalla politica. E’ passato il messaggio, ancora una volta, che i politici sono intoccabili. Tutto questo rende la nostra democrazia ogni giorno più debole.

Quello che segue non è un pensiero di Di Pietro, ma un mio personale pensiero: " sapete che differenza c'è tra una dittatura e la nostra democrazia ? In una dittatura una ipotetica rivolta popolare ha a che fare con una sola persona: il despota. Ceausescu fu preso e fucilato da una folla inferocita ed affamata. In una democrazia come la nostra una ipotetica rivolta popolare ha invece a che fare con tanti despoti ... accidenti !!

Oggi però il mio primo pensiero va a Gabriele Sandri 26 anni, ucciso nell' auto parcheggiata in un autogrill da un colpo partito dalla pistola di un poliziotto. Forse Gabriele nemmeno c' entrava nei tafferugli tra tifosi e comunque è stato ucciso mentre era nell' auto e si presume che in quel momento non avesse niente a che fare con quel tafferuglio: un doppio tragico errore di un altro ragazzo forse come lui e come lui vittima di un sistema economico, politico e sociale che sta andando alla deriva.

12.11.2007

E' terminata oggi momentaneamente la emorragia delle vendite sul mercato azionario italiano, con DAX ed IBEX ben posizionati intorno ad i massimi assoluti ben sostenuti dai sottostanti vortici positivi, fino a quando non si sa. Timidi segnali per una reazione tecnica positiva a breve per gli indici azionari italiani, (ritorno in area 30000, max estensione a 31000 di Mibtel ?), con Euromida che per domani chiuderebbe le posizioni al rialzo (correggi: al ribasso) nel caso in cui il future sull' Spmib dovesse superare quota 38375 e apertura, massimo odierno, assumendo posizione neutra e riaprirebbe di poi le posizioni allo scoperto se lo stesso dovesse scendere ancora sotto quota 37550.

13.11.2007 ore 18.00

Euromida ha chiuso oggi lo scoperto ed ha assunto posizione neutra con un guadagno di 620 punti. Il DAX ha resistito alla pressione delle vendite al momento ben supportato dal sottostante vortice positivo, così anche l' IBEX ben posizionato sui massimi. I nostri indici hanno conficcato due piedi sulla trend line superiore  "A" del grande canale decennale AB, e chi ti dice che, visto anche il periodo stagionale favorevole, i mercati azionari non siano pronti per ripartire al rialzo per nuovi massimi. Il  bello della borsa è proprio questo: quando tutto sembra compromesso, magari è arrivato il momento per ripartire ! Al momento comunque Euromida è neutro e resta in attesa di nuovi segnali. Per domani Euromida riaprirebbe le posizioni allo scoperto nel caso in cui il future sull' SPMIB dovesse scendere sotto 37880 e chiuderebbe lo scoperto nel caso in cui dovesse di poi superare nuovamente quota 38515. Pertanto: scoperto sotto 37880 con stop a 38515.

Pensiero della sera: domenica sono andato a Volterra alla festa del tartufo ed oltre che con il tartufo mi sono imbattuto con il Museo degli strumenti di TORTURA. Entrando mi sono reso conto dove possa arrivare la cattiveria, la crudeltà e l' efferatezza dell' uomo, dove possa arrivare l' ingegno dell' uomo ad inventare strumenti e macchine che potessero far soffrire in modo ultra bestiale un altro uomo, spesso oltretutto innocente alle accuse che gli si rivolgevano. E pensare che alcune di queste diavolerie, ma chissà se il diavolo sia capace a tanta crudeltà, sono state usate anche dalla chiesa e fino all' inizio del ventesimo secolo ed altre ancora sono ancora usate in Cina ed in America latina e spesso per eliminare persone scomode o che magari pensavano o pensano in modo diverso a colui o coloro che siedono al comando. E' questo uno dei motivi per cui esiste ancora in America ed in altri paesi la pena di morte: per confondere tra i delinquenti anche coloro che non sono ben visti dal sistema ! Andiamo comunque insieme a vedere questi siti sulla tortura e leggere come funzionavano questi strumenti. Non possono non farci riflettere e sono tali che non li augureremmo neanche ai nostri peggiori politici !!   Leggete di questi due esempi:

 Il topo ed il ghiro.
Tortura applicata a streghe ed eretici. Un topo od un ghiro vivo veniva inserito nella vagina o nell'ano con la testa rivolta verso gli organi interni della vittima e spesso, l'apertura veniva cucita. La bestiola, cercando affannosamente una via d'uscita, graffiava e rodeva le carni e gli organi dei suppliziati. Chissà come i disgraziati riuscissero a sopportare il terrore provocato alla sola vista del topo che da li a poco sarebbe entrato nel loro corpo fino a trovare, rodendolo, una via d' uscita.

Mastectomia
Alcune torture erano elaborate non solo per infliggere dolore fisico ma anche per sconvolgere la mente delle vittime. La mastectomia era una di queste: la carne delle donne era lacerata per mezzo di tenaglie, a volte arroventate. Uno dei più famosi casi che si conosca in cui fu usata questa tortura era quello di Anna Pappenheimer. Dopo essere già stata torturata con lo strappado, fu spogliata, i suoi seni furono strappati e, davanti ai suoi occhi, furono spinti a forza nelle bocche dei suoi figli adulti... Questa vergogna era più di una tortura fisica; l'esecuzione faceva una parodia sul ruolo di madre e nutrice della donna, imponendole un'estrema umiliazione.
 

 http://www.fisicamente.net/index-170.htm

 http://www.contusu.it/index.php?option=com_content&task=view&id=22&Itemid=43&limit=1&limitstart=1

 http://it.clearharmony.net/articles/200409/260.html

15.11.2007 ore 9.00

Per stamani EUROMIDA riapre lo scoperto sotto 38475 con stop e non reversal sopra 38950.

15.11.2007  ore 18.00

Oggi Euromida ha nuovamente aperto lo scoperto a 38470 e per domani mantiene lo scoperto a meno che il future Spmib superi quota 38770 come stop-loss e non reversal. Oggi anche il DAX ha finito di sgretolare il suo sottostante vortice positivo ed un ulteriore cedimento sotto 7600 sarebbe oltremodo negativo. Resiste solo l' indice IBEX di Madrid che oggi ha contenuto le perdite. Quanto al nostro mercato ricordiamoci di monitorare attentamente quote 29000/28500. Molto negativo al di sotto di questa area, con obbiettivo area 25000 di Mibtel.

16.11.2007

La reazione tecnica si è fermata a 38765 a soli 5 punti dal nostro stop: "abilità o culo ?" non lo so ! Resta il fatto che siamo ancora allo scoperto, con il DAX che è fuoriuscito al ribasso sotto la trend line ascendente degli ultimi 18 mesi, vedi grafico sottostante. Per lunedì, stop-loss ancora sopra 38775 ed ancora scoperto se il future dovesse scendere sotto 38300.

19.11.2007 ore 12.30

INCREDIBILE !! Ancora non lo so se è stata ABILITA' o CULO, ma anche questa volta la reazione si è fermata a 38770 a soli 5 punti dal nostro STOP e siamo ancora allo scoperto !! Attenzione adesso all' area 29000/28500 di Mibtel perchè sotto ci potrebbe essere il vuoto !!

Ma ancora incredibile è il fatto che per la prima volta dopo circa 10 mesi di segnalazione di fase di DISTRIBUZIONE il MIMF1 ha rotto al ribasso proprio venerdì quota +200, dando segnale di vendita con apertura ed inizio della fase di CONVINZIONE della fase ribassista !!!

Incredibile MIMF1: Magico Indicatore delle Mani Forti !!

19.11.2007 ore 19.45

Siamo sull' orlo del precipizio e solo un miracolo potrebbe salvare i nostri indici dalle fauci di un orso cattivo !! Ed adesso attenzione a quota 28500 di Mibtel, ultimo baluardo prima del baratro. In piena crisi il settore dell' edilizia che aveva trainato l' economia mondiale degli ultimi 6 anni grazie ai mutui facili. Titoli delle costruzioni come Italcementi ed Impregilo in caduta libera: già perso il 50% in pochi mesi !

Pensiero della sera: a tale proposito tengo a precisare che la mia agenzia immobiliare La Riviera è stata da me aperta nel maggio del 1977. A quel tempo l' edilizia era in pieno boom, il boom delle seconde case, della casa al mare, della casa in montagna, della casa delle vacanze, ma anche della casa intesa come bene di investimento in quanto i prezzi correvano così tanto che dal gennaio 1980 al maggio dello stesso anno i prezzi medi salirono anche del 50%. Nella nostra zona, la Riviera degli Etruschi, erano quelli del settore delle concerie del comprensorio del cuoio di Santa Croce sull' Arno a farla da padroni sui nostri cantieri del litorale dove si costruivano tanti appartamenti per le vacanze al mare. I santacrocesi erano talmente presi dal lavoro e dal profitto nelle loro aziende, che a comprare gli appartamenti venivano a sera inoltrata quando oramai era buio, il giorno dovevano lavorare. Noi agenti immobiliari li accompagnavamo sui cantieri e loro si accontentavano di vedere gli appartamenti in corso di costruzione con il cerino acceso o con l' accendino e facevano poi a gara tra di loro a chi si accaparrava il numero più alto di appartamenti. Se il loro amico si era accaparrato 5 appartamenti il santacrocese doveva accaparrarsene almeno uno di più e così via, tanta era la rivalità e tante e grandi erano le prospettive di lavoro che non avevano timori ad andare oltre la propria liquidità disponibile al momento. Di mutui non se ne parlava, anzi guai a parlarne in quanto erano considerati un diminutivo del loro successo e delle loro capacità. Tutto questo per far capire la diversa situazione tra ieri ed oggi. Ieri si comprava con i soldi propri provenienti dalla produzione, da alta produttività e da floride prospettive di lavoro, oggi si compra e si è comprato a debito e senza prospettive, con somma irresponsabilità del settore bancario, ma poi i nodi ed i debiti vengono al pettine e la situazione si fa maledettamente difficile, la bolla scoppia senza prospettive e senza speranza !! E come era naturale che scoppiasse !! Accidenti !!

Per domani Euromida chiude lo scoperto nel caso in cui il future dovesse superare la fatidica quota di 38775, molto improbabile, mentre se questo dovesse accadere, riaprirebbe lo scoperto al di sotto di quota 37650.

20.11.2007

Ma guarda il caso ! Tiene quota 29000 di Mibtel e da questa l' indice rimbalza con evidente divergenze positive su MIMF2 e PIAP9. E' pronta una "discreta reazione tecnica" quale prima fetta del panettone di fine anno ?? E' probabile ! Anche il vecchio Dow tocca nell' intraday la MM300 e rimbalza sul finale.

Per domani Euromida chiude lo scoperto ed apre il rialzo se il future dovesse superare quota 38200. Stop e reversal sotto 37600.

21.11.2007  ore 08.30

Avete mai visto un cielo stellato la sera e poi tutto bianco di neve la mattina ?  La neve questa volta è venuta da oriente: Hong Kong e Tokio in caduta, così pure il DOLLARO, questo benedetto dollaro oramai marcio di debiti si avvia a dimezzare il proprio valore: poveri americani !! Beh ora si può ben dire: sono veramente più poveri !! D' altra parte spesso i peccati si scontano su questa terra, non sempre all' inferno !!  Ed adesso fate attenzione, perchè in uno ipotetico CROLLO non c'è indicatore che tenga o che segnali ciò che sia giusto e ciò che sia sbagliato. La dinamica delle masse monetarie potrebbe essere incontrollabile da qualsiasi politica monetaria e finanziaria e le redini dei mercati potrebbero sfuggire di mano per essere abbandonati al proprio destino !!

21.11.2007  ore 18.00

Ed adesso lo spettacolo può andare avanti  !!  (vedi grafico sottostante del 21.11.2007)    E domani Euromida chiude le posizioni allo scoperto e si pone neutro se il derivado dovesse superare quota 37900 ed aprirebbe nuovamente lo scoperto sotto 37300.

22.11.2007  ore 21.30

RESISTE con i denti quota 28500 di Mibtel: minimo di oggi 28524, minimo di ieri 28530 !!  Dato il troppo venduto è probabile ancora la tenuta del detto supporto ancora per qualche giorno, ma fino a quando potrà resistere !!?? Ma attenzione: l' INSIDE DAY di ieri e diversi indicatori più reattivi che stanno dando da più giorni divergenze positive sono tali da far pensare ad una reazione positiva dei corsi a breve. Ma il segnale più significativo in tal senso è la vendita allo scoperto del mio amico Leone B. Molto probabilmente non c'è segnale migliore!! Stiamo a vedere !! Per domani Euromida chiude le posizioni nel caso in cui il future Spmib dovesse superare quota 37785. In tal caso riaprirebbe di poi lo scoperto nel caso dovesse scendere ancora sotto 37300.

23.11.2007 ore 19.10

Siamo stati sull' orlo del baratro, ma 28500 ha resistito ai vari assalti dei ribassisti ed alla fine erano troppi i segnali che una reazione a breve positiva doveva pur nascere, non ultimo l' INSIDE-DAY di ieri rotto oggi al rialzo e non meno significativo il segnale dato dall' amico Leone che si è buttato a capofitto nello scoperto, quando il ribasso era oramai finito. Il MIMF1 ed il MIMF2 hanno veramente lavorato bene. Il MIMF1 per dire che nonostante questa reazione positiva, il mercato è entrato nella fase della CONVINZIONE ribassista ed il MIMF2 per dire che sul breve, la reazione positiva era oramai matura da più giorni, nonostante gli affondi forzati degli ultimi due giorni. La domanda che ci poniamo adesso è: "ma questa reazione positiva quanto durerà?" " Si tratta di una semplice reazione di breve, qualche giorno, o sarà di più ?" In particolare gli indici italiani si trovavano sulla neck-line di un testa e spalle ribassista ben evidente, dal quale con un colpo di coda sono riusciti a venirne fuori all' ultimo istante. Dagli strumenti che abbiamo a disposizione possiamo dire che questa di oggi è una reazione che potrebbe al massimo avere l' obbiettivo di tornare in area 30000 come pull-back sotto la precedente rottura della trend-line inferiore del primo canale ascendente proveniente dal marzo 2003 e nei pressi della quale dovrebbe passare anche la fatidica MM500. NON di PIU' !!    Vortici negativi soprastanti gli indici azionari tedeschi potrebbero poi dare il colpo di grazia, sebbene anche ai rialzisti più cattivi venga fatto qualche regalino sotto Natale !! Stamani in prima mattinata EUROMIDA ha chiuso le posizioni allo scoperto sopra 37785 come indicato ed ha assunto posizioni neutre.  Per Lunedì 26.11 riaprirebbe le posizioni allo scoperto nel caso in cui il future dovesse scendere sotto quota 37500.

Ieri sera passando davanti alla mia libreria mi sono andati gli occhi su un libro letto qualche anno fa e che riflettendoci un attimo mi accorgevo che era divenuto maledettamente attuale, si tratta del "Crack del millennio" del grande RAVI BATRA. Dopo avergli dato una nuova e rapida lettura mi rendevo conto che il contenuto del libro pubblicato nel 1999 calza a pennello alla attuale difficile situazione finanziaria internazionale. Ravi Batra aveva solo commesso l' errore di aver anticipato gli eventi di un quinquennio, ma per il resto le previsioni di Ravi si sono oggi verificate ed aspettano solo la disastrosa conclusione.  Una conclusione che potrebbe essere ancor più disastrosa in quanto il ritardo di 5 anni dovuto ad una economia più volte selvaggiamente drogata dalla politica economica e monetaria dei paesi più industrializzati potrebbe appunto ingigantire la gravità della attuale situazione. Per rendersi conto della gravità della attuale situazione basta leggere il libro di Ravi Batra, pakistano di origine, professore di economia alla Università di Dallas in Texas, uno dei più validi economisti al mondo, al suo quinto bestsellers.     

http://en.wikipedia.org/wiki/Ravi_Batra#Bestseller

Nel suo libro Ravi Batra dice: " Il capitalismo monopolistico o dell' "INTRALLAZZO" si sta scavando la fossa da sè, avendo oramai raggiunto un grado intollerabile di irrazionalità "  e poi si chiede: " che cosa ci attende ora ? Purtroppo le mie previsioni parlano di depressione inflazionistica=STAGFLAZIONE=depressione con aumento dei prezzi=licenziamenti+diminuizione del potere di acquisto dei salari, che è il peggior tipo di DISASTRO economico ! E' una invenzione della mia esuberante fantasia ? Speriamo di sì ... ma tutte le mie previsioni sono sempre sembrate un puro parto della fantasia, fino a che non si sono avverate !!

26.11.2007  ore 19.00

Oggi reazione negativa non poco cattiva, che al momento sul future Spmib e Eurostoxx è andata a cercare il pull back sulla trend oraria discendente superata venerdì, ma se domani non dovessero tenere i minimi di oggi significherebbe che il fuoco sarebbe già spento e la negatività si riapproprierebbe dei mercati, con il Dax index che avrebbe già chiuso il suo pull-back sotto la importante trend annuale rotta al ribasso in questi ultimi giorni, pronto a riprendere con ancor più convinzione la folle strada ribassista, (vedi grafico sottostante sul Dax del 26.11). Al momento anche il vecchio Dow avrebbe terminato il suo frazionario pull-back. Per domani Euromida riaprirebbe lo scoperto sotto 37800, con stop e non reversal sopra 38520.

26.11.2007 ore 22.00

Formazioni di VORTICI ed ENGULFING negativi sui futures dei principali indici internazionali fanno tremare i mercati azionari !!                   Attenzione a 28500 di Mibtel e 37000 di Spmib !!

27.11.2007

Resiste ancora una volta il 28500 con alta volatilità.  Oggi Euromida ha aperto lo scoperto a 37610 e per domani chiude ed assume posizione neutra sopra 38000.

28.11.2007

La tenuta di 28500, più volte testato anche nella mattinata di oggi, ha fatto da trampolino di lancio ad una reazione che stava maturando da giorni sugli indicatori più reattivi. Al momento, il primo obbiettivo più probabile è l' area 30000/30300 di mibtel, dove passa anche la MM500.  Forte resistenza sul Dax in area 7770/7830; per l' Eurostoxx50 forte resistenza in area 4330/4375. Euromida ha chiuso stamani la posizione allo scoperto a 38015 e si è posto in posizione neutra, in attesa di segnali più concreti. Per domani mantiene comunque la posizione di neutralità.

29.11.2007

Frazionale incremento per i mercati azionari che si portano sotto resistenze e vortici negativi di notevole importanza. (vedi grafici 29.11.2007) Per domani Euromida apre nuovamente lo scoperto sotto 38400. Stop senza reversal sopra 38950.

02.12.2007

Per lunedì Euromida mantiene la posizione neutra ed apre lo scoperto in caso di rottura al ribasso di quota 38750 e stoploss senza reversal sopra 39210.

04.12.2007 ore 9.00

Per stamani martedì Euromida riapre lo scoperto sotto 38815 con stop-loss sopra 39220.

04.12.2007 ore 22.30

Stamani mattina Euromida entra allo scoperto a 38815. Per domani mercoledì Euromida chiude lo scoperto e si pone nuovamente in posizione neutra sopra 38980, mentre entra al rialzo sopra 39225 con stop-loss e nuovo reversal scoperto sotto 38475.

 

 

 

MA PERO' ...

 

09.11.2007: la ragione è dell' ORSO !!

 

 

 

12.11.2007: 28500, ultimo baluardo

 

 

 

 

05.12.2007 ore 23.00

Oggi Euromida ha chiuso lo scoperto a 38980 ed ha aperto il rialzo con 2 contratti a 39225. Per domani Euromida chiude il rialzo e riapre lo scoperto sotto 38740.

Giornata estremamente significativa per il futuro andamento dei mercati azionari. E dopo mesi di andamento laterale ribassista per il solo mercato azionario italiano, mentre laterale rialzista per tutti gli altri mercati, una conclusione si può finalmente trarre: mettiamo in archivio tutti i commenti fatti fino a ieri e diciamo che invece oggi diversi sono i motivi per cui tengo per una continuazione di quel rialzo originatosi negli anni 2002-2003 con stop dell' ultimo anno in un movimento laterale ribassista tale da andare a pizzicare quel punto "P" quale PULL-BACK sulla trend-line superiore del grande canale decennale che si sta rivelando un grande FLAG rialzista di potenzialità impensabili sospinto al rialzo dal significativo vortice in area 30000: nel breve termine il tutto risulta confermato dalla formazione di un aquilotto rovesciato sottostante ad una più grande aquila anch' essa a testa in giù che oggi ha visto formare l' ala destra con superamento della linea del collo e conseguente annullamento del grande testa e spalle ribassista dell' ultimo anno con una combinazione candlestick degli ultimi due giorni che io ho denominato : half gap away up

       

 

 

 

12.12.2007

L' altissima volatilità sui mercati lascia tanta incertezza sull' analisi dell' andamento futuro degli stessi. Tanti sarebbero gli argomenti per dire che si va su o per dire che si va giù. Tanti sono gli uni e tanti sono gli altri, forse in ugual misura. Attualmente, sul lungo periodo il nostro mercato è al ribasso, mentre quasi tutti gli altri sono ancora rialzisti. La scossa di oggi è spiegata dal contatto con la media a 500 che prima ha respinto il rialzo e poi ha respinto il ribasso. Ne è venuta fuori una giornata caldissima e molto difficile da analizzare. Il " the last engulfing" odierno sul DAX può voler dire: fine di questa onda secondaria rialzista dell' ultimo mese, ma se così fosse, il vortice positivo sottostante non darebbe tanto spazio al ribasso.

17.12.2007

Ancora ritorno a testare quota 29000 ! E se 28500 di Mibtel e 37000 di Spmib si rivelassero ancora supporti inviolabili !? E se ci trovassimo in una fase laterale di accumulazione come dicono gli indicatori delle mani forti !

18.12.2007

Un inverted hammer su quasi tutti i mercati europei ed in particolare sul nostro potrebbe favorire una reazione positiva per domani, che potrebbe però essere fortemente ostacolata dal medio vortice negativo soprastante.

20.12.2007

E' ancora il cane di Betto a farla da padrone, tutti o quasi pipano e invece lui continua a leccarsi la f--a !! Ma lui  è fatto così ! Non c'è rimedio ! Povera Italia !  Ma nonostante tutto, nonostante la minore forza relativa rispetto agli altri principali indici internazionali, nonostante la rottura al ribasso del fascio di medie 300/500,  i miei magici indicatori delle mani forti continuano a segnalare da qualche settimana che siamo in presenza di una fase di ACCUMULAZIONE con "i soliti noti ed ostici supporti" posti in area 28500 di Mibtel e 37000 di Spmib. Fino a che i nostri indici resteranno sopra questi livelli, ripeto, nonostante la loro minor forza relativa, non ci sarà da preoccuparsi più di tanto. Attenzione: miglior forza relativa per il DAX tedesco.

21.12.2007

Euromida ha chiuso stamani mattina lo scoperto a 38605 future marzo ed ha aperto 3 future al rialzo a 38605.

I magici indicatori delle mani forti, MIMF1 e MIMF2 stavano segnalando fase di accumulazione ed il rialzo di oggi ha al momento confermato i segnali provenienti dal MIMF1 e dal MIMF2, "magici indicatori", in particolare sul DAX che ha strappato più degli altri al rialzo !! Ancora il cane di Betto protagonista, ma in negativo in fatto di forza relativa rispetto agli altri indici !! Ma sarà meglio spostare i nostri investimenti al rialzo sull' indice tedesco ed al ribasso sugli indici italiani quando se ne presenta l' occasione !! Che ne dite ??!  Accidenti !

Guardate questo grafico !!  Ognuno per la propria strada, ma il nostro Mibtel sembra proprio che abbia scelto la strada sbagliata !!   Ed allora, fino a che persistono queste due strade, sapete cosa conviene fare !? In una ipotetica fase positiva compreremo sul DAX ed una ipotetica fase negativa apriremo lo scoperto sul future italiano SPMIBfuture.

Ma oggi l' incredibile sorpresa è giunta dal MIMF1 che dopo circa 11 mesi di distribuzione, da qualche giorno ha iniziato a segnalare fase di accumulazione, oggi la conferma ! INCREDIBILE MIMF1 !!

27.12.2007 ore 9.30

Anche stamani tutti pazzi per il DAX ! Niente da fare per i nostri indici che restano confinati nei bassifondi.  Mentre l' indice DAX si sta preparando ad abbattere la barriera dei massimi assoluti di tutti i tempi posta intorno a quota 8200, i nostri indici si trovano intorno ai minimi dell' anno senza particolari reazioni. Ed allora che cosa dobbiamo fare ?  Come ho avuto modo di dire: non ci resta che aprire posizioni al rialzo sul future DAX o quanto meno sul future EUROSTOXX quando la tendenza è positiva ed aprire posizioni allo scoperto sul future SPMIB quando la tendenza è negativa !

01.01.2008

Buon anno a tutti !

L'attuale fase laterale sembra avere i connotati di una riaccumulazione. Difficile ipotizzare con certezza l' andamento futuro dei mercati internazionali, ma una cosa sembra certa: sarà il DAX tedesco ad avere la migliore forza relativa rispetto a tutti gli altri, come sembra pressoche certo che siano i nostri indici e gli indici giapponesi ad avere la peggior forza relativa. Pertanto, ripeto ancora una volta che Euromida andrà sul DAX nelle fasi di rialzo ed andrà invece a vendere allo scoperto sul future del nostro SPMIB nelle fasi di ribasso.

02.01.2007 ore 14.20

Avete visto che cosa sta succedendo?  DAX sul pari vicino ai massimi, Spmib negativo quasi di un punto percentuale e vicino ai minimi !!  Ma come si fa ad asserire che non è vero che l' Italia va male come invece dicono i principali giornali internazionali !!  E pensare che con Ciampi presidente, la sua città, Livorno, è risorta dal lato turistico e commerciale e dell' immagine, con Napolitano, Napoli e la Campania stanno a lottare con l' immondizia!!  E' forse solo un caso o qualcosa di più su cui riflettere !!  E Montezemolo disse: "ma come si fa a pensare ad una Italia di serie A con tutta quella immondizia per le strade" !   Euromida continua ad essere positivo sul DAX ed apre invece lo scoperto sul future Spmib a 38545. Oramai si può dire che l' Europa, che non era unita a livello politico, non è più unita nemmeno a livello economico, commerciale e finanziario, ma dopo l' illusione della moneta unica a tenere uniti i vari paesi, ciascuna nazione ha ripreso la strada per proprio conto, secondo i propri meriti e le proprie capacità come negli anni 80, ed anche le vicissitudini politiche hanno una loro influenza  sulle quotazioni di borsa ed in Italia non sono poche !!  Allora, come ai tempi del super MARCO tedesco, ognuno se ne va per i c---i propri, il problema è che gli italiani i c---i se li stanno prendendo tutti nel didietro !!  Il popolo ha il governo che si merita e viceversa, ma se in una famiglia il babbo da il cattivo esempio è improbabile che il figlio segua orme diverse !!  Ricordiamoci che per salvare la FIAT, il bravo Marchionne non ha licenziato gli operai, bensì i dirigenti incapaci !  L' azienda Italia ha bisogno di un buon imprenditore che metta la sua conoscenza ed il suo saper fare al servizio del cittadino e non del politico che non sa neanche togliere il tappo ad una bottiglietta d' acqua !! (vedi "Striscia" del 01.01.08).  Ma come si fa ??!!

02.01.2008 ore 22.42

Il 2008 apre male per i mercati azionari internazionali senza differenze: le performance negative odierne sono tutte sopra il punto e mezzo percentuali.  Ma nonostante tutto ciò, solo il DAX, nonostante la perdita di oggi, mostra ancora buone chances tecniche di ulteriore crescita, supportato da un sottostante vortice positivo.

Per la prima volta dopo 27 anni, l' ORO supera quota 850 dollari l' oncia, il massimo assoluto del 1980.

03.01.2008 ore 22.26

Borse un poco bizzarre nella giornata odierna, con la nostra tra le migliori e sorretta dal PIAP9 e dal MIMF1 che ancora una volta indica fase di ACCUMULAZIONE in atto.  ORO sui massimi assoluti intorno a 870 dollari l' oncia.  Anche il PETROLIO galleggia sui massimi assoluti intorno ai 100 dollari al barile. RISCHIO inflazione= RISCHIO rialzo dei tassi= rischio paralisi MUTUI= RISCHIO forte rallentamento della fase economica.

04.01.2008

CATASTROFE in arrivo !!?  Si salvi chi può !  Mi sa tanto che dopo tanti " AL LUPO al LUPO", il lupo potrebbe essere davvero arrivato ! Tutti gli indici azionari internazionali, ad iniziare stamani dal NIKKEI, hanno rotto importantissimi supporti con configurazioni negative di "testa e spalle" ribassiste da far paura. Diversi indici USA, tra cui SP500 ed il vecchio DOW JONES sono entrati oggi nell' ORSO di lungo periodo. Ed anche il DAX, dopo diversi tentativi falliti a superare i massimi assoluti, si arrende e flette inesorabilmente il capo verso il basso. I nostri indici si trovano ora sull' orlo del baratro, con il Mibtel che ha rotto seppur di poco la soglia significativa di 28500 ed anche l' SPMIB è sull' orlo dei 37000, supporto importantissimo, vedi grafico sopra. A questo punto, veramente solo un miracolo ci può salvare da un orso selvaggio e minaccioso di un forte e lungo ribasso, con l' onda "A" dopo onda 5 in terrificante FAILURE che si ripropone in tutta la sua ampiezza e questa volta con tutta la sua probabile veridicità. Vedi grafici sottostanti. Unici rifugi: futures sull' ORO, sul BUND e sul PETROLIO che oltre 100 dollari potrebbe non aver terminato la sua corsa. A questo punto, a meno di un insperato colpo di coda al momento supportato dai due MIMF che segnalano accumulazione, lo scenario potrebbe farsi tragico, con l' Italia oltretutto non pronta rispetto agli altri paesi, (come al solito!!), non pronta a fronteggiare una eventuale crisi energetica in quanto ancora in ritardo con la fonte delle energie alternative. Ma d' altra parte in Italia si deve pensare a far uscire di galera delinquenti e i malviventi, con il voto di destra e sinistra, oppure a far scoppiare la rivolta dell' immondizia, quando in altri paesi ce la comprerebbero come possibile fonte di energia alternayiva da trasformare attraverso  gli inceneritori !! 

Ma vi rendete conto ? Incredibile !

07.01.2008

Nonostante tutta la negatività che si respira e che si taglia a fette, i nostri indici sono riusciti oggi  a galleggiare intorno e sopra ai supporti estremi: 28500 di Mibtel e 37000 di Spmib.  A favore di una tenuta di questi importanti supporti sono ben evidenti i segnali positivi provenienti dai due Magici Indicatori delle Mani Forti: MIMF1 e MIMF2 che da diverso tempo indicano una ampia fase di ACCUMULAZIONE in essere. I prossimi giorni chiariranno meglio la situazione e già da domani un timido segnale di acquisto si avrebbe fin da domani con Euromida chiuderebbe lo scoperto per entrare al rialzo 4 su 15 nel caso in cui il future sull' Spmib dovesse superare quota 38000.  Ed intanto il CRUDE OIL scende da 100 a 95 dollari al barile !  Che sia un primo buon segno ?!

08.01.2008 ore 10.00

EFFETTO  SPAZZATURA !!

Ed anche stamani tutti i "cani" p----o ed invece il "cane di Betto" si lecca la f--a !!

Euromida mantiene al momento il ribasso in quanto il futureSPMIB non supera il massimo del primo minuto di contrattazioni pari a 38090.  Per il resto della giornata odierna si  chiude pertanto lo scoperto e si apre il rialzo sopra 38090.

08.01.2008 ore 16.45

Euromida chiude il ribasso ed entra al rialzo a 38095.

08.01.2008

Strage nell' ultima ora: listini USA sott' acqua, mentre i due principali future europei sul DAX e sull'  EUROSTOXX50 sono riusciti a frenare negli ultimi minuti ed ad attestarsi sui minimi precedenti con un bene augurante LAST HARAMI in SANDWICH sull' EUROSTOXX50 che potrebbe produrre una reazione positiva già da domani o nei prossimi giorni.

09.01.2008

Nonostante che EUROMIDA sia rientrato oggi allo scoperto, dal MIMF1 e dal MIMF2 risalta in maniera macroscopica i segnali di una attuale ampia fase di accumulazione !!

Domani 10.01 Euromida chiude lo scoperto sopra 37800 e ape ed apre il rialzo +2.

10.01.2008

STRAORDINARIA  GIORNATA estremamente VOLATILE, tipica delle inversioni di tendenza. EUROMIDA chiude lo scoperto in mattinata ed apre il rialzo a 37805.  In forte tendenza rialzista sia il MIMF1 e sia il MIMF2 !!


11.01.2008  ore 15.30

Massima incertezza !! 

Amici, oggi è come stare a sfranellare tutto il giorno una bella figliola: le provi d tutte, ma non te la da !  Segnali estremamente positivi dai MIMF1 e MIMF2  !!  Siamo prossimi a ripartire nonostante la negatività sui mercati USA ??

I due indicatori delle mani forti MIMF1 e MIMF2 si giocano qui la loro reputazione !!

Ecco i due gioielli :

Attenzione:

doppio massimo intorno a 100 per il Petrolio in ripiegamento.

Euro con sottostante vortice positivo pronto a sferrare l' attacco a quota 1.50 sul Dollaro.

Oro alle prese con l' ostacolo 900.

Sono questi i segnali che faranno ripartire i mercati azionari !!??

 


11.01.2008  ore 16.30

Oggi straordinaria gara del "cane di Betto", quasi come il grande Betto Bettini, detto Grillo all' ultimo mondiale di ciclismo !!  Ed ora anche il cane di Betto sta lanciando lo sprint sugli altri !!  Ce la farà il nostro Bettino segaiolo ??!!  Ma sembra proprio di si !  Attenzione: il superamento di 37680 in chiusura darebbe segnale di acquisto già da stasera !

11.01.2008 ore 17.45

A questo punto non ci sono dubbi: per lunedì Euromida incrementa le posizioni sopra 37800, quota divenuta molto significativa tra una ipotetica inversione di tendenza ed una continuazione della fase negativa.

 

07.12.2007

Mentre i principali indici azionari europei si trovano già oltre a tutte le medie mobili che agiscono ora da supporto, i nostri indici o meglio gli indici del cane di Betto si trovano più indietro di tutti ed adesso a lottare con un importante fascio di medie che vanno dalla 50 alla 500 che deve essere superato quanto prima per non perdere lo slancio necessario a questa importante impresa.

Dopo di che, solo il superamento confermato di quota 41000 di Spmib allontanerebbe il rischio di un brusco ritorno all' indietro !!

La borsa come specchio della finanza e dell' economia di un paese !! D' altra parte l' azienda Italia marcia oramai da 10 anni con una marcia in meno rispetto all' Europa e sembra che la forbice dovrebbe allargarsi negli anni a venire !!  Ma d' altra parte se piove di quel che tuona !?  

E' notizia di oggi che la Confindustria ha espulso 10 esponenti in odore di mafia dalla confindustria siciliana !  E questo fa onore alla Confindustria ed al suo presidente !

Luca Cordero, solo tu puoi salvarci da questa masnada di incapaci !!  Il miglior politico è l' imprenditore che sa mettere, con coscienza, le sue conoscenze, il suo saper fare, le sue capacità al servizio dei cittadini, perchè ogni paese è una azienda che deve essere amministrata da un buon imprenditore che niente ha a che fare con un politico !  Io credo che nella strada della evoluzione e del progresso la contrapposizione dei due poli è destinata a tendere a zero, fino a che saranno così vicini quasi da sovrapporsi. Sarà quello il momento in cui le differenze saranno minime e sarà quello il momento in cui la compagine di governo tenderà più ad una compagine di tecnici che di politici e sarà un imprenditore vero a guidare la grande azienda del paese. Ci auguriamo che sia molto presto.

Basta con comunisti,  con fascisti e con imprenditori che usano la politica per salvarsi il culo e poi metterlo nel culo ai cittadini!

 

03.01.2008

Al posto di quelle odiose trasmissioni dove si annidano quelle persone incapaci ed antipatiche che si chiamano "politici", che tutto fanno meno il loro dovere, ieri, il sublime Piero Angela ci ha regalato un servizio bellissimo ed interessante sulla vera storia dell' affascinante quanto trasgressiva MATA HARI, divenuta tale in quanto soleva trasgredire e vendere le sue grazie proprio alle più alte personalità politiche dell' epoca !!  Peggio per voi se ve lo siete perso !!  Ma chissà quante MATA HARI ci saranno anche oggigiorno ?!

 

       

            Mata  Hari:  il fascino della Belle Epoque

Mata Hari

 

 

 

 

 

        Image:Mata Hari 2.jpg 

Mata  Hari:  il fascino della Belle Epoque

 

 

14.12.2007

La reazione positiva dell' ultimo mese altro non è stata per gli indici italiani che una sorta di pull-back sotto la granitica MM500 che al momento ha respinto il tentativo di una ipotetica continuazione del rialzo di lungo periodo che comunque resta possibile fino a che gli indici Mibtel ed Spmib resteranno sopra l' area 28500 e 37000 rispettivamente.

                                    

 

COMMENTI:

18.02.2010

Chiusure settimanali confermate al di sotto di 20000 di FTMIB e sotto 5000 di DAX, potrebbero generare VORTICI di ampie proporzioni con conseguenze oltremodo negative !

26.12.2009 ore 19.03

TASSI  verso lo zero !!

21.12.2009 ore 18.30

Tutto pronto per il superamento della trend-line ascendente ventennale su EUROSTOXX50 !

29.11.2009  ore 21.46

Senza parole !!